Jenny Watwood, l’intervista a MADRE NATURA di CIAO DARWIN

Jenny Watwood, l’intervista a MADRE NATURA di CIAO DARWIN

Marzo 21, 2016 0 Di Raffaella Ponzo

Jenny Watwood, top model americana, è la nuova “Madre Natura” della settima edizione di “Ciao Darwin”, storico show condotto da Paolo Bonolis.

Questa volta tocca a lei, Jenny Watwood, modella originaria di Phoenix (Arizona – USA) scelta per ricoprire il ruolo di “Madre Natura” nella settima edizione di “Ciao Darwin”, lo storico show, partito lo scorso diciotto marzo in prima serata su Canale 5, condotto da Paolo Bonolis. Nonostante fosse arrivata in Italia soltanto da pochi mesi, Jenny Watwood si è subito trovata bene con la produzione e con Bonolis, che ha definito un grande professionista, attento e rispettoso.

La cosa che ama di più del suo lavoro di top model è che ogni giorno è diverso dall’altro. Un metro e 75 di altezza, misure perfette 90-60-90 fanno il resto. Jenny Watwood adora il cibo sano ma estremamente piccante e per mantenersi in forma, pratica boxe e stretching ogni mattina.

La incontriamo sulla terrazza di Mp Management, la sua agenzia, un luogo incantato in via Moscova con vista su Milano. Semplice, strepitosa e bellissima allo stesso tempo, risponde a tutte le domande con grande entusiasmo

Che effetto ti fa essere stata scelta come “Madre Natura” per “Ciao Darwin”?
“Sono molto contenta di partecipare a questo show, così popolare qui in Italia. Tra l’altro in USA non abbiamo nessuno show simile a Ciao Darwin, e questo rende l’esperienza ancora più eccitante.”

Conosci già la trasmissione o sarai vittima dell’effetto sorpresa?
Non conoscevo la trasmissione, ma prima di fare il casting per essere scelta, mi sono documentata vedendo alcuni filmati su internet. In America non abbiamo programmi simili, ma assolutamente sono felice di cominciare questa bella avventura a fianco di Paolo Bonolis.”

Cosa ti piace della tv italiana?
“Non la conosco molto bene, ma l’impressione che mi da quando faccio zapping, è una sensazione di varietà di contenuti e libertà di pensiero.”

Quali sono le tue ambizioni in ambito artistico? Cosa vorresti fare?
Mi piacerebbe intraprendere la carriera di attrice, soprattutto mi piacciono i film indipendenti.”

Ami il cinema?
“Si, dai film romantici a quelli d’azione. Mi piace tantissimo vedere come gli attori possono interpretare in personaggi, recitare parti differenti e vivere mille sfumature.”

Cosa fa Jenny Watwood per curare la propria bellezza?
“Bevo tre litri di acqua al giorno, mangio di tutto ma molto lentamente, così mi sazio prima. Per il volto, non uso creme particolari, l’unica accortezza è quella di miscelare il fondotinta con una crema idratante.
Ho poi un altro segreto per il corpo: olio di cocco e polvere di caffè sotto la doccia prima di andare a letto e dopo non serve nemmeno la crema idratante.”

Ami cucinare?
“Si, soprattutto i prodotti di stagione. Mi piace molto la verdura.”

Sei una modella. Hai mai pensato di fare anche la fashion blogger?
“Sì, ci ho pensato e mi piacerebbe farlo insieme a mia sorella. La moda è una grande possibilità che abbiamo di esprimere noi stessi. Amo molto vestire di nero ma anche vedere le donne indossare fantasie colorate, la moda è stupenda.”

Pratichi sport?
Si, Jūjutsu e kick boxing, sono cresciuta con 7 fratelli in Arizona. (sorride)”

Puoi dare un consiglio alle ragazze che sognano di sfondare nel mondo dello spettacolo?
“Non arrendersi alle prime difficoltà e rifiuti, ma capire quando è il momento di smettere.”

Hai un personaggio artistico italiano di riferimento?
“Monica Bellucci, forse per il fatto che dopo una bellissima carriera come modella, è riuscita a primeggiare anche come attrice.”

Il tuo sogno nel cassetto?
“Non mi spiacerebbe realizzare una mia linea di lingerie, chissà….”

Ringraziamo Jenny Watwood e la lasciamo a godersi il panorama milanese, dalla splendida terrazza di Mp Management in via Moscova.

Clicca per leggere l’articolo su SFILATE.it