Elisabetta Gregoraci: “Sono io Mata Hari”

marzo 21, 2016 0 Di Raffaella Ponzo

Elisabetta Gregoraci: “Sono io Mata Hari”

Elisabetta Gregoraci ci concede una mini intervista che tocca il lavoro, con il nuovo film “Processo a Mata Hari” e la famiglia, con il suo piccolo Nathan.

Di Raffaella Ponzo per SFILATE.it

Con il film Processo a Mata Hari, Elisabetta Gregoraci debutta al cinema come protagonista. “Ho deciso di interpretare il personaggio di Mata Hari perché sono rimasta affascinata dalla sua intelligenza e dalla sua forza”, ci racconta la conduttrice calabrese.

Cosa ci racconti di questa nuova esperienza?
Sono molto felice. Mata Hari è un personaggio meraviglioso: è stata una donna molto forte che ha camminato a testa alta fino alla sua morte senza far trasparire paura, fragilità o debolezze.

Come ti sei preparata a questo ruolo?
Ho dovuto studiare moltissimo per prepararmi, non è stato facile entrare nel peronaggio. Il film è ambientato nel 1917, ha dei dialoghi difficilissimi e la storia di questa donna è veramente incredibile. Il film inoltre lascia aperto il dubbio sulla veridicità storica del suo ruolo: era veramente una spia dell’epoca o è stato solo un capro espiatorio?

Ma quando sei libera dagli impegni televisivi, quali “lussi” ti concedi?
Faccio quello che amo di più in assoluto: la mamma. In realtà, la faccio sempre a pieno regime, ma, ovviamente, quando non ho impegni posso trascorrere ancora più tempo con Nathan. Crescere un figlio è un arricchimento interiore costante e continuo. Cresce lui, ma cresci anche tu, passo dopo passo al suo fianco. E ogni suo traguardo raggiunto, ogni “prima volta” è un’emozione che riempie il mio cuore di gioia.

E non pensi di allargare la famiglia?
Non poniamo limiti alla provvidenza, vediamo!

Ringraziamo Elisabetta Gregoraci per la disponibilità a questa mini intervista molto personale.

Please follow and like us: