Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

EVA SALUTE - Ottobre 2015 - La casa d'autunno

17 Ottobre 2015 , Scritto da Raffaella Ponzo Con tag #giornalismo, #EVA SALUTE

EVA SALUTE - Ottobre 2015

Piccoli trucchi per rendere la tua casa più accogliente e con poca spesa.

Scritto da Raffaella Ponzo

Approfittiamo dell’autunno per rinnovare la casa. Vi suggeriamo alcuni semplici spunti per trasformare la vostra casa con i caldi colori dell’autunno.

LE TENDE: Le tende fanno sempre la differenza, dunque mai trascurarle. Se in estate la tendenza è minimale e improntata alla freschezza della casa, in autunno si può virare verso un effetto più caldo e accogliente. Quindi, saranno perfetti i colori che richiamano le nuance del sottobosco o le atmosfere dei caffè parigini: i toni più intensi del verde, il mattone, un rosa antico…

LA LUCE: La luce veste la casa, dunque autunno, per un inizio luminoso, perché non sostituire il lampadario della stanza prediletta con un nuovo pezzo originale? In commercio si possono scovare lampade e lampadari dalle forme stravaganti e dai colori accesi, senza scadere nel trash. E il tutto, mantenendo sotto controllo il portafoglio.

LE SCALE: Se avete le scale in casa e volete decorarle in modo originale e in stile autunnale potete comprare dei fiori secchi, preferibilmente nei toni dell’arancio e dei marroni. Create tanti mazzolini quante sono le ringhiere o le colonnine della balaustra della scala. A questo punto potete fissare i mazzolini con un nastro di rafia arancio, rosso, giallo o marrone.

CENTROTAVOLA: Per la realizzazione di un centrotavola autunnale che potete sia realizzare in base alla vostra fantasia oppure acquistarlo già preparato. Una base di rami intrecciati è l’ideale che potete poi decorare con una piccola zucca. Una piccola zucca è perfetta anche su un piatto rettangolare, bianco o nero, da posizionare al centro della tavola o sul tavolino da caffè. Potete anche creare una composizione formata da tante piccole zucche.

TERMOSIFONI COLORATI: Si tratta di un lavoro che va fatto tassativamente a termosifoni spenti. Di solito i caloriferi tendono a presentare spesso il conto in termini di usura e aspetto trascurato. Con l'inizio dell'autunno, è consigliabile pulirli per bene e in ogni angolo, utilizzando l'apposito accessorio con spazzole fini (si acquista pressoché ovunque). Come detergente, è perfetta la semplice acqua addizionata di sapone, così come i prodotti specifici (però più costosi). Una volta asciutto, il calorifero andrebbe levigato con un'apposita spatola e ridipinto con gli smalti dedicati. Bianco per chi ha gusti classici o colori accesi per chi desidera vivacizzare l'aspetto della stanza.

ADDOBBI: La porta della vostra casa può essere decorata anche in autunno, non solo a Natale! Perché non realizzare una ghirlanda intrecciando le caratteristiche foglie secche autunnali?

Un nastro rosso completerà l’intreccio; abbondate con il nastro per utilizzarlo anche per fissare il decoro alla porta.

EVA SALUTE - Ottobre 2015
EVA SALUTE - Ottobre 2015
EVA SALUTE - Ottobre 2015
EVA SALUTE - Ottobre 2015

EVA SALUTE - Ottobre 2015

Condividi post

Commenta il post